Emergenza Gaza: distribuiti 8.000 euro per beni di prima necessità

Le notizie che ci arrivano da quell“Inferno in terra” che è la Striscia di Gaza sono sempre più drammatiche. Ogni giorno è una lotta per la sopravvivenza: alle bombe, alla fame, alla sete, al freddo, alla pioggia, alle malattie. E così le prime risorse inviate sono state utilizzate per acquistare cibo, acqua potabile e materiali come assi di legno e teli utili ad allestire ripari di fortuna.
Desideriamo ringraziare di cuore coloro i quali fino ad ora hanno sostenuto e promosso la raccolta fondi destinata a colleghi ed utenti del Centro per la Vita Indipendente delle Persone con Disabilità di Gaza City: dal nostro socio fondatore Il Millepiedi cooperativa sociale all’Associazione Amici del Villaggio insieme a docenti, staff e genitori del Centro Educativo Italo Svizzero di Rimini, da Fish Campania ETS ad Attiva-Mente, da Pacha Mama Commercioequo Rimini ai numerosi singoli (e generosi) sostenitori, famiglie e gruppi di amici. Tutti insieme abbiamo raggiunto un primo importante risultato.
Vi chiediamo di continuare a supportarci: non lasceremo soli i nostri colleghi e i beneficiari del Centro, così come le persone con disabilità e le famiglie che versano in gravi difficoltà.
Le modalità per contribuire sono diverse:
– attraverso un bonifico bancario sull’Iban IT24U0623024202000043528451 con causale “Emergenza Gaza”
– attraverso la raccolta fondi attiva sulla nostra pagina Facebook
acquistando le strenne solidali c/o i negozi Pacha Mama Rimini e c/o la nostra sede
organizzando eventi a nostro favore
Grazie di cuore

Michela Fabbri

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 3 =