Paese: El Salvador, C.A.

Finanziatore: Agenzia Italiana della Cooperazione allo Sviluppo (AICS)

Periodo: 2020

Area Tematica: scuola inclusiva a tempo pieno

Partner: Ministero dell’Educazione Salvadoregno (MINED).

Obiettivo: progettare, sperimentare e validare proposte di scuola inclusiva a tempo pieno, adatte alla realtà salvadoregna, coinvolgendo il mondo extrascolastico, migliorando la qualità della formazione delle risorse umane, dell’organizzazione istituzionale e adeguando l’infrastruttura del sistema educativo.

Beneficiari: direttori, vicedirettori, assessori pedagogici, alunni, genitori, figure incaricate della formazione dei maestri, tecnici del Ministero dell’Educazione

Sintesi del progetto: il progetto segue le finalità del precedente omologo “Vamos a la escuela 2009-2014”, ossia quelle di garantire il diritto dell’educazione a tutti tramite un modello di scuola inclusiva a tempo pieno. Finanziato dall’Agenzia Italiana della Cooperazione allo Sviluppo (AICS),  “Potenziamento della scuola inclusiva a tempo pieno” mira ad aggiornare gli schemi dell’insegnamento tradizionale, introducendo un sistema di apprendimento partecipativo, dove gli attori non sono solo gli studenti, bensì tutte le varie figure della comunità educativa salvadoregna. L’inclusione dei vari attori ha peraltro sviluppato notevolmente nei giovani il loro ruolo da cittadini attivi. Tale progetto, quindi, si prefigge anche di rendere gli studenti maggiormente consapevoli dei loro diritti e doveri a livello locale e nazionale, con la speranza che esso possa aiutare El Salvador dal punto di vista sociale ed economico. Il beneficio conseguente l’adozione di queste misure e’ già evidente nei progetti analoghi al presente: condizioni di vita più omogenee, al fine di cancellare le grandi disuguaglianze che affliggono il paese.

Nello specifico, si individuano cinque obiettivi principali:

  • Elaborare un processo di formazione tecnica in 60 centri educativi, nominati dal Ministero dell’Educazione, Scienza e Tecnologia salvadoregno;
  • Rafforzare le competenze dei gruppi direttivi, docenti e assistenti pedagogici;
  • Definire strategie che promuovano l’applicazione
  • Consolidare la implementazione dell’Osservatorio Nazionale del sistema educativo, nelle tre regioni del paese, in modo da creare una biblioteca virtuale delle esperienze pedagogiche;
  • Diffondere i risultati dell’implementazione del modello tramite l’istituzione di un congresso internazionale volto alla comparazione dei risultati conseguiti, in El Salvador e all’estero.