ceis

Chi siamo

Educaid è un'associazione Onlus e Organizzazione Non Governativa riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri fondata nel marzo 2000
Leggi tutto
news

News

Le notizie relative alle nostre attività, il calendario degli eventi e la segnalazione di approfondimenti e pubblicazioni
Leggi tutto

Aiutaci a costruire un futuro migliore

Cerchiamo cuori coraggiosi

La nostra mission

icona1
Prevenire e ridurre, tramite il lavoro educativo e sociale, gli svantaggi e le difficoltà dei soggetti con bisogni speciali e con difficoltà sociali e culturali.
icona3
Favorire, tramite il lavoro formativo e il sostegno alla ricerca e alla sperimentazione, l’innovazione pedagogica e sociale, e lo sviluppo delle competenze...
icona2
Promuovere l’idea e la pratica della “community education”, che sottolinea la necessità di costruire un sistema formativo nel quale confluiscano tutte le risorse educative della collettività...
icona6
Promuovere il rispetto dei diritti umani con particolare riferimento ai diritti dei bambini e delle bambine, dei disabili e delle minoranze...
icona5
Promuovere e sperimentare attività e metodologie educative e formative volte a favorire l’uguaglianza delle opportunità e la valorizzazione delle differenze individuali e di gruppo.
icona4
Promuovere politiche orientate a un approccio di genere e alla valorizzazione delle diversità culturali ed etniche.

Dicono di noi

Rita Barbuto
Vorrei ringraziare EducAid per avermi dato l'opportunità di essere coinvolto in uno dei suoi progetti in Palestina, perché mi ha aiutato a capire come le nostre radici si aggrappino a noi anche nei momenti più difficili. Oggi credo fermamente che il futuro dell'umanità, del nostro pianeta e del nostro mondo dipenda dalla capacità di uomini e donne di sostenere le loro opinioni e di costruire spazi in cui tutti, indipendentemente dalla loro nazionalità, colore della pelle, religione o stato di salute, può vivere in pace. EducAid mi ha insegnato che ognuno di noi è responsabile di ogni donna e uomo. Rita Barbuto D.P.I. Direttore Italia D.P.I. Italy Director
Pietro Vittorio Barbieri
Per coloro che lottano per i diritti umani e contro ogni forma di segregazione ed emarginazione, è fondamentale che la cooperazione internazionale si basi su questi due principi: coinvolgere direttamente i beneficiari e sostenere il loro empowerment a partire dalle esperienze positive che la ONG stessa sta portando; e allo stesso tempo, investire nelle capacità del territorio, il che significa puntare una parte significativa del budget alle persone e alle comunità del territorio, per favorire la crescita autodeterminata. EducAid crede fermamente in questi principi e riesce a implementarli attraverso i progetti, trasformandoli in un vantaggio competitivo. È l'unione ideale tra "advocacy" e "doing" - Pietro Vittorio Barbieri Coordinatore FISH
Giovanni Sapucci
EducAid attua e realizza progetti di cooperazione internazionale che condividono con il CEIS (Centro di formazione italo-svizzero) i loro principi più importanti: prove scientifiche certificate e giustificate, educazione attiva, cooperazione tra educatori, cura e attenzione ai bambini con difficoltà maggiori modo per migliorare l'esperienza di tutti. Giovanni Sapucci Direttore CEIS
Marco Togni
Sono orgoglioso della mia collaborazione con EducAid per quello che stanno creando nel campo sociale ed educativo in molte parti del mondo - Marco Togni Developer
Andrea & Magda Photographers
Abbiamo vissuto in Palestina per molti anni e quando pensiamo a EducAid non pensiamo a qualcosa di astratto, né a un titolo, né a un'organizzazione. EducAid significa i volti di molti amici che abbiamo incontrato anno dopo anno: Valerio, Luca, Riccardo, Yasser, Francesca, Isa, Simone e molti altri ancora. Per noi, EducAid significa persone che lavorano con altre persone, principalmente donne, bambini, disabili: coloro che spesso non possono beneficiare dei diritti che dovrebbero essere loro accordati. Durante la nostra ultima collaborazione con EducAid siamo stati invitati a condividere, attraverso le nostre foto, il nostro sguardo sulle donne disabili in Palestina. - Fotografi Andrea & Magda